Bella Basilicata Film Festival

Pubblicato: Lunedì, 31 Ottobre 2016

Domani Faretta presenta il suo "Montedoro" 

Penultimo appuntamento al Cineteatro Periz nella serata di domani del 1°novembre, prima della pausa che precede le due giornate del “Dopo Festival”. Al Bella Basilicata Film Festival torna il regista lucano Antonello Faretta. La serata si aprirà con un omaggio alle colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema. Alle 20.30 sul palco del Periz saranno riproposte tutte le “canzoni da Oscar” a cura di “Officina Art Park Ensemble”, su iniziativa di Basilicata Circuito musicale 2016.

A seguire, la proiezione di “Montedoro”, (2016) film diretto da Antonello Faretta, presentato in anteprima negli Stati Uniti. Da allora la pellicola ha girato di lungo in largo il mondo, approdando in diversi Paesi, collezionando menzioni e premi. La storia è ambientata in Basilicata, a Craco, nel paese-fantasma. Un film quindi che tratta il tema dell'abbandono dei piccoli centri e che al contempo ha il pregio di raccontare una storia commovente d'emigrazione, realmente accaduta. Protagonista è Pia Marie Mann, che dopo essere stata adottata all'età di quattro anni da una famiglia di New York, ritrova la sua madre biologica. Ma in “Montedoro” si narra anche una storia intimista, quella del regista, in un suo momento molto particolare di smarrimento generale.

Al termine della proiezione Antonello Faretta incontrerà il pubblico per rispondere alle domande dalla platea.

L'ingresso al Cineteatro Periz di Bella è libero e gratuito.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy