Recap E3 2015: l'anno delle sorprese

Pubblicato: Domenica, 28 Giugno 2015

Di Paolo Savino

Cloud del trailer rivelato all'e3

Sono ormai 2 settimane che è terminato l'e3 e volevo da subito fare il punto della conferenza ma tra una cosa e l'altra solo oggi esce l'articolo. Quella di quest'anno è stata una conferenza a dir poco interessante per la varietà dei giochi usciti e per la spettacolarità dei trailer.

 

La prima conferenza è stata condotta da Bethesda (casa produttrice di Skyrim) dove ha rivelato 2 titoli che hanno mandato il pubblico in visibilio: Fallout4 e Doom.

Il primo titolo già si sapeva sarebbe stato annunciato a causa di alcuni rumors che circolavano in rete ma nonostante questo l'eccitazione della folla è stata impressionante perchè Fallout4, a giudicare da quello detto alla conferenza e dopo, si presenta come uno dei migliori giochi next gen usciti fino ad adesso perchè permette una libertà di azione e personalizzazione superiori a qualsiasi altro gioco uscito fino ad ora grazie alla possibilità di creare il proprio personaggio dal nulla e creare edifici con le risorse accumulate nel gioco; parole del produttore di Fallout4: “ho giocato per 400 ore e trovo ancora cose che non avevo visto prima”.

Per quanto riguarda Doom è stata una grandissima sorpresa rivedere questa perla di gioco anni 80-90 totalmente rifatto su next gen con nuove modalità, storia e ambientazioni.

Conferenza Ubisoft rivelano il nuovo Assassin's Creed... passiamo alla prossima conferenza che è meglio.

Conferenza Microsoft piena di sorprese quest'anno in quanto sono stati rivelati Halo5 e, con grande approvazione da parte del pubblico, Dark Souls 3 che promette di essere più difficile dei suoi 2 predecessori, tutto in quel gioco potrà uccidere il giocatore.

Ma non solo giochi sono stati presentati da Microsoft (oltre a quelli citati sopra anche Gear4, Fable Legends e molti altri) ma la casa americana ha dato 2 annunci: il primo è che XboxOne sarà retrocompatibile con i giochi di Xbox360 e poi ha annunciato in nuovo controller per il gioco competitivo.

Per tutta risposta durante la conferenza Sony c'è stato un annuncio che è stato considerato uno degli annunci più attesi da 10 anni a questa parte: il remake di FinalFantasy7 su console di nuova generazione.

Il trailer all'inizio è molto vago perchè non mostra nè dice nulla per questo il pubblico era perplesso inizialmente ma appena si è visto il gatling di Barrett e lo spadone di Cloud la folla è esplosa in un urlo impressionante.

L'annuncio si FinalFanstasy7 Remake è stato così incisivo che ha messo in secondo piano tutti gli altri giochi annunciati da Sony cone The Last Guardian o World of Final Fantasy.

La conferenza EA invece sarebbe stata la stessa conferenza sui giochi sportivi di tutti gli anni se non fosse stato per l'annuncio di Mass Effect Andromeda, capitolo spin-off della saga, e per l'attesissimo  Star Wars Battlefront che mostra una grafica straordinaria e fluidissima su ps4 oltre a tutti i personaggi, tutte le armi e tutti i veicoli della prima trilogia di Star Wars; questo gioco nessun appassionato della serie se lo perderà.

Conferenza Nintendo, a differenza delle altre, abbastanza deludente perchè più della metà del tempo hanno parlato di Super Mario Maker e del trentesimo anniversario di Mario ma in questo frangente non hanno rivelato nulla di interessante se non il nuovo Fire Emblem Fate e uno spin-off di Zelda su 3ds; molto deludente e noiosa.

Poi arriva la conferenza da me attesa: quella si Square Enix.

Durante questa sono stati rivelati il nuovo Deux-ex, dati aggiornamenti sull'uscita di Just Cause3 e Rise of the Tomb Rider, annunciato un nuovo JRPG di punta di Square: Project Sestuna.

Poi sono stati rimostrati i trailer di FinalFatasy7 remake e World of Final Fantasy già mostrati da Sony e poi è stato mostrato un nuovo trailer di Kingdom Hearts3, molto bello ma purtroppo ancora nessuna data di uscita, probabilmente 2016.

Questo è stato l'e3 per quanto riguarda le console, l'e3 sul pc non l'ho seguito perchè in contemporanea con Square e Nintendo, e devo dire che rispetto all'anno scorso sono stati annunciati giochi che si vedono essere di nuova generazione e non i soliti remastered che eravamo abbiutati a vedere, che sia l'ora che le next gen inizino a essere alternative valide al gaming su pc?

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy