Numero di gennaio - Il Sogno, un mondo da scoprire

Creato: Sabato, 15 Gennaio 2022 Pubblicato: Sabato, 15 Gennaio 2022

Con il sogno si chiude il primo anno di Terra e si può tracciare un primo bilancio di ciò che è stato fatto. Un anno intenso che si è arricchito di fatti, di notizie e storie alcune non più ripetibili. È stato un anno dettato da avvenimenti straordinari sia nel bene che nel male.

Abbiamo analizzato vari aspetti negativi e positivi, il tutto riconducibile alla costruzione di una buona lettura. Abbiamo puntato su temi non usuali, ma allo stesso tempo lo sforzo di chi ha scritto è servito a rendere una lettura più semplice di avvenimenti complessi. Un anno ricco di soddisfazioni che ci ha consentito di continuare, portare avanti il nostro progetto editoriale. Con il nuovo anno la musica non è cambiata, l’intenzione è quella di analizzare e approfondire aspetti che non tornano più. Sopportare la pandemia non è semplice, i problemi non sono solo di natura fisica, ma ha irrimediabilmente cambiato le nostre abitudini. Non siamo più gli stessi. Di qui nasce l’idea di fare un tuffo nel passato per ricordarci come eravamo prima della pandemia. Nasce spontanea la “NOSTALGIA”. È su questo ci concentreremo per tentare di creare un nuovo corso della nostra vita. Con il numero sul sogno sono stati espressi desideri e voglie di vario tipo, ora, però, resta la volontà di ripercorrere le immagini del passato come in un film. Trovare una fotografia nell’album di un ricordo scolastico, sportivo, di vita quotidiana aiuta a superare meglio le condizioni di oggi. È la consapevolezza che noi siamo cambiati e che non potremmo recuperare un tempo vissuto. Le dimensioni del tempo passato diventano, quindi, l’oggetto della nostalgia. Praticamente il rapporto tra la coscienza di essere e il desiderio di quello che è stato.

Questo sarà il tema del prossimo numero e ognuno di noi potrà parlare di NOSTALGIA cogliendo gli attimi migliori da proporre per un futuro gioioso che aiuti a superare ulteriori momenti difficili.

 

Direttore Responsabile: Antonio Savino

Editore: Ass. Officinia Italia - Potenza

Direttore Editoriale: Luigi Triani

Telefono: 0971 1949636

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PubblicitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy