SIGNORI… LE PATE’ DE LA MAISON!

Pubblicato: Sabato, 24 Gennaio 2015

CONSORZIO TEATRI UNITI DI BASILICATA

nell’ambito della sezione I Grandi Classici

presenta

SIGNORI… LE PATE’ DE LA MAISON!



A Potenza lunedì 2 febbraio 2015 sipario ore 21,00 Teatro Don Bosco

A Matera martedì 3 febbraio 2015 sipario ore 21,00 Teatro Duni

Una commedia brillante, che prende garbatamente in giro il politicamente corretto, dove il nome che verrà scelto per il nascituro scatena una vera e propria guerra che scontro dopo scontro, ricordo dopo ricordo, accusa dopo accusa, farà emergere piccoli e grandi segreti di tutti i protagonisti. E’ lo spettacolo Signori… Le paté de la maison! che il Consorzio Teatri Uniti di Basilicata presenta al pubblico lucano nell’ambito della sezione I Grandi Classici.

Signori… Le paté de la maison! andrà in scena allo teatro Don Bosco di Potenza lunedì 2 febbraio 2015 sipario ore 21, a Matera sarà proposto martedì 3 febbraio 2015 – sipario ore 21 - al teatro Duni.

Sabrina Ferilli, Maurizio Micheli, regista della messa in scena, e Pino Quartullo sono gli interpreti principali di questa commedia, con adattamento teatrale ad opera di Carlo Buccirosso e della stessa Ferilli di Le prénom, pièce teatrale del 2010 di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte. Un testo che ha già ispirato una commedia cinematografica francese nel 2012 e che in questi giorni torna nelle sale cinematografiche italiane con il remake di Francesca Archibugi, dal titolo Il nome del figlio, interpretato da Valeria Golino, Alessandro Gassman, Micaela Ramazzotti e Rocco Papaleo.

In questa divertente e cinica commedia degli equivoci la coppia progressista Ferilli-Micheli decide di invitare a cena i cognati, nonché uno scapolo impenitente, trombonista in un’orchestra sinfonica e amico d'infanzia della padrona di casa. Gabriella (Sabrina Ferilli) si è molto impegnata per la riuscita della cena, svegliandosi di buon'ora per preparare amorosamente il suo famoso paté.

 

Sembrerebbe una serata idilliaca, nel segno degli affetti, dell'amicizia, di rispetto e cordialità. Tra l'altro i cognati sono in dolce attesa e hanno scelto proprio la riunione familiare per comunicare il lieto evento. Senonché il futuro padre (Pino Quartullo), di idee politiche opposte a quelle della sorella e del di lei marito, annuncia di voler dare al nascituro il nome di un personaggio simbolo della destra, irritando all'istante i parenti. Da questo momento la serata in casa Gabardella (piccolo omaggio al film Premio Oscar La grande bellezza) si trasforma in un gioco al massacro. Nel corso della cena si innescherà infatti un crescendo di malintesi recriminazioni e rimproveri, e la discussione farà ben presto emergere vecchi rancori rimossi, molti non detto e qualche verità nascosta, scatenando un autentico putiferio familiare.

Direttore Responsabile: Antonio Savino

Editore: Editgest s.r.l.

Direttore Editoriale: Luigi Triani

Telefono: 0971 1949636

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PubblicitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy