La Villa Romana di Malvaccaro in totale abbandono

Pubblicato: Martedì, 01 Marzo 2016

Avv. Mariangela Riviezzi (Coordinatore Cittadino Lista Civica)

 

In una recente ispezione dell'area esterna presso la Villa Romana in Zona Malvaccaro (Potenza), un nostro attivista, accompagnato da un giovane architetto, ha rilevato uno stato di abbandono totale ed un degrado inqualificabile.

 

L'area visitabile è sigillata da lucchetti arrugginiti. La recinzione ha la vernice consumata ed arrugginita a tratti. La vegetazione è davvero selvatica, cosicché anche dall'esterno della recinzione risulta molto difficile anche solo intravedere la Villa Romana.

Non vi sono panchine ma, al loro posto, è presente un materasso sudicio nelle adiacenze dell'ingresso principale della struttura.

 

Come se non bastasse, tutta l'area che circonda la Villa è utilizzata a mo' di discarica, sono difatti visibili reflui vari e scarti di edilizia, conditi con gomme d'auto usate.

Siamo a conoscenza dell'esistenza di alcuni progetti di riqualificazione della zona, tuttavia riteniamo che non è opportuno portare a totale deterioramento queste aree storiche della città, per poi utilizzare ulteriori fondi per la loro sistemazione.

Ci auguriamo che l'Amministrazione provveda quanto prima alla messa in sicurezza ed alla bonifica dell'area, pericolosa anche solo a prima vista.

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy