C'è anche il giornalista lucano Antonio Savino tra i premiati del 44° Premio Nazionale Ciociaria

Pubblicato: Giovedì, 28 Settembre 2017

Antonio Savino a destra nella foto

Si svolgerà domani, venerdì 29 settembre, alle ore 17, presso il Salone dell'Amministrazione Provinciale di Frosinone, la 44esima edizione del Premio Nazionale Ciociaria. E' dalla storica serata del 7 maggio 1974 che l'evento, ideato e organizzato dal Cavalier Tony De Bonis, attribuisce riconoscimenti a personalità del mondo della cultura, della politica, del mondo dello spettacolo, ad attori, musicisti, giornalisti.

Nell'edizione di quest'anno, curata da Giuliana e Donato De Bonis, figli del fondatore del "Ciociaria", tra i premiati, spiccano i nomi di due lucani: il giornalista Antonio Savino, direttore responsabile del giornale online Terra di Basilicata, e il professor Michele Gallucci, urologo di fama mondiale, al quale è stato attribuito il "Premio Ciociaria nel Mondo".

Stesso riconoscimento a padre Livio Fanzaga, direttore responsabile di Radio Maria. Gioca in casa, invece, il Dottor Maurizio Stirpe, presidente del Frosinone Calcio, squadra che, dopo la parentesi in serie A, ora milita nel campionato cadetto. Il premio speciale della giuria è andato al Prefetto di Frosinone, la dottoressa Emilia Zarrilli. Di rilievo il riconoscimento al dottor Maurizio Sarlo, fondatore e segretario generale del Coemm International. Seguono i premi alla dottoressa Manuela Mizzoni, direttrice  "Città  Bianca" di Veroli,  Edoardo Tagliaferri,  imprenditore  di Frosinone, Cinzia Carrisi, scrittrice di Cellino San Marco (Brindisi), il dottor Enrico Coppotelli, segretario generale Cisl di Frosinone, il dottor Osvaldo Rea, inventore del "Letto Leonardo", di Arpino, il Cavalier Uff. Angelo Giovanni Ferrari, storico sindaco di Vallecorsa e Floriana Spaziani, poetessa di Cassino.

Ancora qualche nota dietro le quinte di un evento che occupa uno spazio di rilievo, nell'ambito delle manifestazioni nazionali. Al vertice della manifestazione: presidente onorario del Premio Ciociaria è la dottoressa Emilia Zarrilli, Prefetto di Frosinone, presidente di giuria è il professor Fausto Russo, promotore è il Cavalier Tony De Bonis, presidente del premio è il dottor Alessandro Casinelli, direttore generale è il dottor Achille Pagliuca. L'ufficio stampa è affidato ad Antonello Lombari. Nel corso della serata il poeta Domenico Ruscetta, socio Cine Club, reciterà una sua lirica dal titolo: "L'Italia è scossa".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy