Cultura e non solo

Pubblicato: Sabato, 15 Gennaio 2022

di Cenzino Belmonte

Cento buoni motivi per impegnarci a ripristinare l'antico nome di LUCANIA sostituendolo a quello di Basilicata.

Tre esempi significativi tra i tanti:

1) Nel 240 circa a.C., la Lucania era inserita tra le diciotto colonie romane d'Italia.

Fu proprio in quegli anni che il territorio fu denominato per la prima volta LUCANIA.

Ciò fu per merito del condottiero lucano LUCIO che, staccandosi dai Sanniti irpini, sconfisse i Greci a Posidonia; da quel momento fu data alla nostra terra la denominazione di LUCANIA, in onore al valoroso Lucio.

Tale denominazione fu osservata fino al 1100 d.C., per circa 1350 anni!

Nel tempo, poi, furono imposti altri nomi al nostro territorio, ogni qualvolta esso veniva amministrato dai signorotti dell'epoca, come Roberto d'Altavilla principe di Salerno, che impose il nome Basilicata per indicare il dominio bizantino ("basileus") di quel periodo.

3) Sapete poi come si chiama la montagna più selvaggia e maestosa del Nord America?

Chi la scoprì?

È il monte LUCANIA. Altissimo massiccio di roccia e ghiaccio (la quinta montagna più alta del Nord America) che si trova tra Canada e Alaska.

Fu scoperta dal principe Amedeo di Savoia-Aosta (il "Duca degli Abruzzi", eroico esploratore italiano), nei primi anni del 900, e meritò questo nome in onore alla sua incontaminatezza, proprio come la nostra terra, conosciuta dal Duca in giovane età.

3) Sapete infine come si chiamava la più lussuosa, grande e veloce nave passeggeri (scelta, tra l'altro, da Guglielmo Marconi per trasmettere senza fili durante un viaggio transatlantico, per la prima volta) della flotta d'Inghilterra, nello stesso periodo?

Osservate bene il filmato.

Esso "celebra" degnamente il nostro territorio anche lì con un solo ed unico nome:

LUCANIA! Non sappiamo perché, ma l'armatore decise di chiamare così la sua nave migliore. Forse anche lui innamorato, come il Duca degli Abruzzi, della nostra terra? Chissà...

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy