PASTAlab 2015

Pubblicato: Mercoledì, 15 Aprile 2015

La tradizione della Pasta in casa lucana incontra i professionisti della cucina. Testimonial lo chef lucano Luigi Diotiaiuti da Washington - Giovedì 16 aprile 2015

 

Giovedì 16 aprile a Matera torna il Pastalab di Basilicata grazie alla collaborazione dell’Unione Regionale Cuochi Lucani ed il Dipartimento Politiche Agricole della Regione Basilicata. L’iniziativa è inserita nell’ambito delle attività preparatorie ad EXPO2015.

“Il primo incontro di approfondimento sui formati tradizionali di pasta lucana è stato organizzato nel febbraio 2013 a Pane e Vino di Policoro – ricorda lo Chef Luigi Diotiaiuti - mi fa molto piacere rincontrare le signore che nella prima edizione mi hanno generosamente introdotto ai segreti della pasta artigianale e omaggiarle del mio ricettario ”. A distanza di due anni infatti, l’esperienza e la notorietà dello chef lucano in USA sono ulteriormente cresciuti di pari passo con la sua curiosità di ricerca nella tradizione gastronomica regionale.

Componente del Corpo Diplomatico degli Chef della Casa Bianca, tiene lezioni di cucina in Europa e in USA, ha pubblicato un ricettario di cucina lucana “The Beauty of Basilicata” diventato poi un cortometraggio sulla sua esperienza gastronomica internazionale presso la Jeames Beard Foundation di New York tempio della gastronomia americana. Il documentario verrà proiettato nella mattinata di giovedì nell’incontro con agli alunni dell’Istituto Professionale Alberghiero di Matera.

“Quello che i clienti del Ristorante Al Tiramisù di Washington maggiormente apprezzano è la capacità di proporre in forma nuova ed originale, la cucina tradizionale di questa regione italiana poco conosciuta – ha commentato Rocco Giubileo da pochi giorni presidente dell’Unione Regionale Cuochi Lucani – la collaborazione dei nostri chef con i colleghi che operano all’estero consente proficui scambi di esperienza per meglio valorizzare la grande tipicità dei nostri prodotti”.

E la tipicità parte dai formati tradizionali che dalle ormai famose orecchiette, arrivano alle strascinate, manate, tagliarine, scorze di mandorle, raschiatelli, maccheroni al ferro. E’ un percorso nella gastronomia e nella sapiente manualità delle “madri lucane”, quello proposto dall’Unione Regionale Cuochi Lucani in onore dello chef Luigi. Un percorso che attraversa i più piccoli paesi della Basilicata testimoniati dai singoli formati tradizionali. Un itinerario che vedrà Luigi visitare un mulino per la produzione della semola di grano, perché un buon prodotto deriva solo da un’ottima materia prima. Lo chef potrà cimentarsi nella lavorazione del tradizionale Pane di Matera sempre accompagnato dalle telecamere che documentano le esperienze dello chef. “Le immagini della mia partecipazione alla transumanza della podolica, e delle mie attività in Basilicata vengono diffuse nel mio ristorante e sui social media perché tutti devono conoscere questo prezioso angolo di Italia che è la Basilicata” E’ questa la filosofia che anima lo chef Luigi.

“Aver inserito il Pastalab 2015 nelle attività preparatorie ad EXPO2015 – dichiara Giovanni Oliva Dirigente Generale del Dipartimento Politiche Agricole della Regione Basilicata – è un riconoscimento al ruolo di Luigi vero e proprio Ambasciatore della tipicità regionale”

La performance sulla pasta lucana si terrà alle ore 17,30 nei locali del Ristorante Kappador in Piazza Vittorio Veneto, 40 la giornata dello chef Diotiauti a Matera si concluderà con una degustazione di pasta tradizionale con mollica di Pane di Matera e Peperoni di Senise IGP curata dai cuochi Materani della Associazione. “I nostri chef hanno accolto con entusiasmo l’invito a partecipare – ha dichiarato Francesco Paolo Fiore presidente dei cuochi materani – riuscendo a coinvolgere le realtà produttive locali della filiera della pasta che sono i protagonisti della qualità del prodotto”.

Luigi Diotiaiuti, originario di Lagonegro, diplomatosi all’Istituto Alberghiero di Maratea ha avuto esperienze come chef in Italia e nel Mondo, fino ad affermarsi a Washington con il noto Ristorante Al Tiramisù premiato come Ristorante Lucano nel Mondo nel 2001. Frequentato dai grandi della politica e del mondo dello spettacolo internazionale, Al Tiramisù è a tutti gli effetti un’oasi di tipicità lucana.

Reportage video e fotografici sul suo sito www.chefluigi.com ricco di testimonianze di successo dello chef.

Giornalisti, operatori del settore e semplici appassionati della materia sono invitati ad accompagnare lo Chef Luigi in questo percorso alla scoperta della tipicità lucana.

 

Ore 10.00 “La Lavorazione del Pane di Matera”

Panificio Cifarello Via Istria, 17

Ore 11.00 “Gli alunni dell’IPSAR “A.Turi” Matera incontrano lo chef Diotiaiuti”

Istituto Alberghiero “A.Turi” Via Castello, 19 Matera

Ore 13,00 “La qualità parte dalla amteria prima”

Molino Dell’Acqua – Via Trabaci. 16

Ore 17.30 “Pastalab – Laboratorio della pasta fatta in casa nei formati tradizionali lucani”

Ristorante Kappador – Piazza vittorio veneto, 40

A seguire degustazione pasta tradizionale con mollica di Pane di Matera e Peperoni di Senise IGP curata dai cuochi Materani della Associazione

 

INFO:  www.cuochilucani.com     tel. 0835 268021

Via Anzio, 4 - c/o I.P.S.S.E.O.A.

85100 Potenza

www.cuochilucani.com

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy