Realizzato da Basileus comunicazione

Fiori recisi

Pubblicato: Domenica, 10 Maggio 2015

Libera Basilicata, in collaborazione con l’associazione Telefono Donna ela Libera Università delle Donne di Potenza organizza, per lunedì 11 maggio dalle ore 9,00 presso il centro sociale di Villa d'Agri, una mattinata di riflessione, rivolta agli studenti ed alle studentesse delle scuole superiori della Val d’Agri, in ricordo di Ottavia De Luise, una bambina di 12 anni scomparsa a Montemurro il 12 maggio di 40 anni fa.

Sarà l’occasione per ricordare Ottavia, ma anche per riflettere sulle problematiche, connesse alla specificità della condizione femminile, che questa storia solleva.

Sono previsti gli interventi di don Marcello Cozzi (segreteria nazionale Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie), Cinzia Marroccoli (presidente Telefono Donna), Emilia Simonetti (per una Libera Università delle donne di Basilicata) e i contributi delle studentesse e degli studenti delle scuole partecipanti.

All'incontro parteciperà inoltre le referente regionale di Libera Anna Maria Palermo, la quale dichiara : “Ottavia è stata troppo presto e per troppo tempo dimenticata. Nessuno, subito dopo la sua scomparsa e per più di trenta lunghi anni, ha sentito il dovere di cercarla, di cercare la verità, di rompere il muro di omertà e di silenzio che ha avvolto questa terribile vicenda. Troppi anni sono passati, prima che la memoria di Ottavia e la ricostruzione di quello le era successo, riemergesse. Ed anche in questo caso, vengono fuori contraddizioni, coperture ed un insopportabile giudizio morale, quasi a giustificare l’accaduto. Ottavia era ancora una bambina e le è stato rubato il futuro: abbiamo il dovere di non dimenticarla.”

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy