Realizzato da Basileus comunicazione

Approvati i piani Apof e Cde

Pubblicato: Sabato, 04 Aprile 2015

In coerenza con il processo di riordino avviato, nel rispetto delle leggi vigenti e degli impegni assunti dalla Regione Basilicata, il Consiglio provinciale di Potenza, all’unanimità ha approvato il piano di razionalizzazione delle Società, Agenzie e Istituti partecipati della Provincia: APOF-IL, APEA srl e Centro di Drammaturgia Europea.

“Entro il 31 dicembre 2015, per tutte, dovrà avviarsi la procedura di liquidazione”. Lo ha dichiarato il Presidente dell’UPI Basilicata e della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi.

“Nell’immediato – continua il Presidente – ed in attesa che si definiscano i passaggi di competenze, il Consiglio ha approvato alcuni indirizzi esecutivi affinché le partecipate della Provincia adottino misure ulteriori per la riduzione dei costi delle strutture aziendali, dei costi del personale impiegato in presenza di prevedibili disavanzi e indicazioni vincolanti affinché i componenti degli organismi di gestione restino in carica per il tempo rimanente a titolo gratuito.

Infine, in sede di Osservatorio Regionale – conclude Valluzzi – dovranno rapidamente essere definiti in maniera rigorosa, percorsi certi di trasferimento del personale di APOF–IL e APEA, verso altra Agenzia unica regionale da costituirsi, come nel caso della Formazione, ovvero nell’ambito di altre Società esistenti per la materia dell’Energia e il controllo termico”.

 

 

 

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy