Realizzato da Basileus comunicazione

Il Parlamento Europeo a tutela dei diritti di proprietà intellettuale

Pubblicato: Mercoledì, 10 Giugno 2015

Patriciello:"La creatività europea motore dello sviluppo"

Aldo Patriciello

Le decine di milioni di articoli contraffatti che ogni anno vengono sequestrati dalle autorità doganali sono il segnale di un fenomeno che sta assumendo proporzioni non più sostenibili. Credo, pertanto, che il Parlamento Europeo abbia dato prova di maturità e grande equilibrio. Difendere la proprietà intellettuale significa difendere la nostra capacità di innovare, di fare impresa, di immaginare il futuro dell’economia europea”. 

Lo affermato Aldo Patriciello, eurodeputato forzista e membro della Commissione Industria, Ricerca e Energia, al termine della votazione con cui il Parlamento Europeo ha chiesto uno sforzo maggiore sul fronte del contrasto alla violazione dei diritti di proprietà intellettuale. “Non si tratta soltanto di una questione di numeri – ha aggiunto Patriciello. Agli argomenti di natura macroeconomica, che pure hanno la loro importanza, bisogna affiancare un discorso di opportunità politica: l’Unione Europea è al fianco di chi investe nella ricerca scientifica e tecnologica; tutela chi fa della propria creatività una leva per lo sviluppo e la crescita del tessuto economico europeo.

Occorre dunque – ha spiegato l’eurodeputato azzurro – lavorare su strumenti normativi che tengano insieme, bilanciandoli adeguatamente, gli interessi di tutti gli attori interessati: detentori dei diritti di proprietà intellettuale, mondo delle imprese e consumatori, con particolare attenzione alle fasce più deboli ed ai temi legati alla salute. Il contrasto alla violazione dei DPI – ha concluso Patriciello -  deve infatti essere attuato garantendo sempre il pieno ed adeguato accesso ai farmaci generici”.

 

 

Murales

Comics

TerradiBasilicata TV

 
Terra di Basilicata - Dir. Resp. Antonio Savino - Aut. Trib. Potenza 357/08 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy