Vinitaly, Ottati: bilancio positivo per la Basilicata enologica

Pubblicato: Giovedì, 26 Marzo 2015

La promozione del comparto riparte da Expo Milano 2015

Si chiude con un bilancio in positivo la partecipazione della Basilicata enologica alla 49° edizione del Vinitaly di Verona. Ventotto le aziende e i consorzi presentati nella collettiva regionale organizzata dal Dipartimento Politiche agricole e dall’Ufficio regionale del Turismo, dai Consorzi di produttori “Qui Vulture”, “Matera Doc” con la partecipazione dell’enoteca regionale lucana. 

“Le aziende – ha  dichiarato in  proposito l’assessore regionale  alle Politiche agricole, Michele Ottati - malgrado la difficile congiuntura internazionale hanno avuto modo di rinsaldare i contatti con i partner commerciali italiani ed esteri. Ciò rientra, tra l’altro, nella positiva dinamica del comparto vitivinicolo italiano che mostra la sua vivacità e capacità di crescita complessiva. Nei numerosi incontri con esperti, buyer e operatori del settore- ha aggiunto Ottati- abbiamo avuto conferma che è necessario incrementare l’offerta per l’enoturismo al fine di coglierne  le grandi  opportunità. In tal senso sarà necessario focalizzare l’attenzione sulla comunicazione dell’offerta del territorio, sviluppando le strategie di attrazione enoturistica e a tal fine indispensabili dovranno essere le collaborazioni tra istituzioni e rappresentanti del mondo produttivo. Per il prossimo futuro valorizzeremo anche la Basilicata enologica a Milano Expo 2015 dove i nostri vini Doc, Igt e gli altri di eccellenza verranno presentati dall’8 al 23 maggio e per partecipare a tale azione i nostri produttori potranno presentare domanda al Dipartimento entro il 10 aprile. Ma questa sarà solo una delle azioni promozionali per la vitivinicoltura in quanto ne faremo una molto importante tesa a portare gli enoturisti qui in Basilicata. Tutto ciò rientra in una strategia di sviluppo integrato del territorio”. Ieri nello stand lucano  sono stati presenti i giornalisti dei periodici del Gambero Rosso e della trasmissione  Decanter di Radio Rai e di altre testate specializzate. Marco Sabellico, curatore della Guida Vini D’Italia del Gambero Rosso ha tenuto un seminario sulle peculiarità dei vini di pregio e delle aziende della Basilicata e di come trasferire il valore della bottiglia dal punto di vista commerciale per ritagliarsi  spazi di mercato. Infine, sempre nello stand lucano, lo scrittore Mimmo Sammartino ha tenuto una performance teatrale e letteraria sui vini lucani che ha suscitato curiosità e successo di pubblico.

Direttore Responsabile: Antonio Savino

Editore: Ass. Officinia Italia - Potenza

Direttore Editoriale: Luigi Triani

Telefono: 0971 1949636

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PubblicitàQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy